Rimozione tatuaggi

chirurgia-estetica-milano-dr-umberto-napoli-rimozione-tatuaggiIl tatuaggio è una metodica attraverso la quale si effettua la distribuzione di pigmenti colorati nel derma attraverso degli aghi che penetrano nella pelle per circa 1 millimetro. Il macchinario che realizza il tatuaggio ha una frequenza compresa tra 50 e 3000 oscillazioni al minuto.

L'iniezione avviene nel derma perché questo, rispetto alla cute, va incontro ad un minor turn over cellulare e rimanendo piu' stabile, consente di mantenere il tatuaggio per una vita intera. Da un punto di vista classificativo esistono cinque tipi di tatuaggio:

professionale
amatoriale
cosmetico
da medicamenti
post-traumatico

In passato, i tatuaggi venivano rimossi attraverso la dermo abrasione. Il principale problema legato alla rimozione o cancellazione di un tatuaggio, era rappresentato dalle cicatrici che questa metodica, praticata meccanicamente o attraverso il laser CO2, lasciava sul corpo. Oggigiorno, si utilizza il Laser Q-switched per la rimozione dei tatuaggi.

Di seguito si riporta la scheda del trattamento laser di rimozione tatuaggi

Il paziente

I parametri che possono influenzare la rimozione dei tatuaggi sono vari: i colori utilizzati, la profondità del pigmento e da quando tempo è stato fatto

Le tecniche di trattamento

Il laser Q Switched è la scelta migliore per rimuovere i tatuaggi; funziona emettendo una luce ad impulsi molto potenti in tempi di esercizio brevissimi inferiori ai 10 ns, determinando la foto distruzione delle cellule che contengono il pigmento, senza danneggiare i tessuti circostanti

Alla distruzione delle cellule segue la rimozione attraverso il sistema linfodrenante

Perché il trattamento sia efficace, il fascio laser deve essere assorbito dal colore del tatuaggio. Come abbiamo già detto, i colori di un tattoo possono essere numerosi ed ogni colore assorbe una luce di una determinata lunghezza d'onda

Esistono 3 tipologie di laser Q-switched per cancellare tatuaggi, ed ogni apparecchio è specifico per determinati colori:

Q-switched ruby laser

Questo tipo di laser, il primo di questa famiglia ad essere utilizzato per la rimozione tatuaggi, opera ad una lunghezza d'onda di 694 nm. La durata dell'impulso è di circa 25 ns e la fluenza fino a 8-10J/cm2

Il ruby laser è efficace verso i colori nero, blu, blu scuro e soprattutto viola ed ha maggior successo nella rimozione tatuaggi amatoriali rispetto a quelli professionali; inoltre è efficace anche nel togliere tatuaggi traumatici e medicamentosi

Q-switched Nd: YAG laser

Il laser al Nd: Yag è quello che viene maggiormente utilizzato oggigiorno per cancellare tatuaggi. E' capace di operare a 2 diverse lunghezze d'onda: lavorando a 1064 nm emette una luce ad infrarossi, invisibile all'occhio umano, capace di togliere i colori nero, blu, marrone e la maggior parte dei pigmenti scuri, mentre la luce verde, con lunghezza d'onda di 532 nm, è efficace verso il colore rosso e rosaceo. Il vantaggio di questo apparecchio è di poter rimuovere i colori scuri e i colori della tonalità del rosso senza dover cambiare apparecchiatura

Q-switched alexandrite laser

Il Q-switched alexandrite emette un fascio laser a 755 nm, una lunghezza d'onda intermedia tra il kaser ruby e il laser Nd: YAG. Questo laser è efficace nella rimozione dei colori blu e nero ed in particolare verso il verde: spesso questo colore è il solo pigmento scuro che non viene rimosso col laser Nd: YAG

Il post trattamento

Dopo il trattamento si assiste ad un progressivo sbiancamento del tatuaggio, l'area trattata guarisce nell'arco di 1 o 2 settimane senza che compaiano cicatrici sull'area trattata; nel frattempo è consigliabile l'uso di una pomata antibiotica ed una crema a protezione totale nei primi giorni post trattamento oltre che astenersi dall'esposizione ai raggi del sole o alle lampade UVA

Infatti nel post trattamento l'esposizione ai raggi solari potrebbero causare iper pigmentazione pregiudicando il risultato finale

Costo del trattamento

Il laser Q-switch, rappresenta una tecnologia molto sofisticata e quindi piuttosto costosa; inoltre il suo utilizzo è di stretta pertinenza medico-chirurgica

Da cio’ si puo’ facilmente comprendere che anche le singole sedute presentano dei costi di rilievo. Il prezzo di una singola seduta dipende alla grandezza del tatuaggio e al numero dei colori in esso presente. Solo pochi laser Q-switch in commercio sono in grado di cancellare tatuaggi con inchiostri rossi, verde ed azzurro

Il prezzo di una seduta parte da 150 euro per tatuaggi piccoli e per tutti quei tatuaggi che richiedono fino ai 30 minuti di trattamento, fino ad un massimo di 300 euro per tatuaggi medio-grandi, per un arco temporale massimo di 1 ora

Per tatuaggi grandi sarà necessario procedere dividento il trattamento in piu’ sedute. I trattamenti vengono effettuati ogni 40 giorni circa, consentendo inoltre di ripartire il costo in un maggiore arco temporale

Richiedi un consulto gratuito al Dr. Umberto Napoli

Il campo "E-mail" è obbligatorio

Please tell us how big is your company.
Per favore, inserisci un indirizzo e-mail valido
Invalid Input
Invalid Input
L'accettazione dell'informativa sulla privacy è indispensabile per poter gestire la tua richiesta

Invalid Input
banner-chirurgia-estetica-milano

Il decalogo della chirurgia estetica

chirurgia-estetica-milano-dr-umberto-decalogo-chirurgiaL'Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica (Aicpe) ha messo a punto un vademecum per aiutare i pazienti nella scelta del medico a cui affidarsi per effettuare interventi di chirurgia estetica
In Italia diversi medici offrono prestazioni Leggi tutto..